Politica Aziendale

Oggetto: Politica di Responsabilità Sociale.

Vi informo che, allo scopo di fornire servizi sempre più rispondenti alle esigenze di tutte le parti interessate ed agli obblighi derivanti dalle leggi, nonché per guidare e tenere sotto controllo l’organizzazione aziendale, è mia ferma volontà di:

Ø  implementare e mantenere attivo un sistema di gestione socialmente responsabile, conforme  ai requisiti della norma internazionale SA 8000:2014

Ø  recepire ed attuare, in maniera sistematica, i suggerimenti e le opportunità di miglioramento che verranno proposte, da tutte le parti interessate (azionisti, dipendenti, management, fornitori, clienti, consumatori e loro associazioni, istituzioni pubbliche, Organizzazioni Non Governative (ONG), sindacati, ecc.), al fine di perseguire un adeguamento continuo del sistema di gestione socialmente responsabile (SGS) rispetto alle esigenze di mercato;

Ø  sottoporre il sistema di gestione a verifica iniziale, ed a successive verifiche periodiche, allo scopo di mantenere nel tempo il “Certificato di Conformità”.

Un requisito della norma di riferimento richiede espressamente che la Direzione definisca la “politica aziendale in materia di responsabilità sociale e di condizioni  lavorative”, ossia  definisca gli obiettivi e gli indirizzi generali della Società relativi all’impatto sociale  dei servizi erogati di “Costruzione di edifici civili. Costruzione di strade, opere di evacuazione, acquedotti, opere fluviali, di difesa e di sistemazione idraulica. Esecuzione di lavori in terra”, che sono stati così identificati:

Ø  Accrescere il livello di soddisfazione dei propri dipendenti e collaboratori,

Ø  Migliorare il livello delle competenze professionali e della consapevolezza dei propri diritti, delle risorse umane aziendali.

Ø  Migliorare i rapporti con tutte le parti interessate (Stakeholder),

Ø  Conformarsi a tutti i requisiti della Norma SA 8000:2014,

Ø  Mantenere la conformità del proprio sistema di gestione alle leggi vigenti;

Ø  Rispettare i principi definiti nei documenti internazionali (Convenzioni ILO) richiamati nella Norma di riferimento,

Ø  Monitorare costantemente il sistema di gestione socialmente responsabile al fine di un continuo miglioramento.

La politica di responsabilità sociale è punto di riferimento per individuare gli “obiettivi sociali”, che saranno definiti ogni anno dalla Direzione in un documento denominato “Bilancio Sociale” e comunicati a tutte le parti interessate, al fine di ottenere un attivo coinvolgimento per il loro raggiungimento.

Viene richiesta la conformità, lungo la catena di fornitura, alle otto Convenzioni fondamentali stabilite da ILO:

C29 – Convenzione sul lavoro forzato, 1930

C87 – Convenzione sulla libertà sindacale e la protezione del diritto sindacale, 1948

C98 – Convenzione sul diritto di organizzazione e di negoziazione collettiva, 1949

C100 – Convenzione sull’uguaglianza di retribuzione, 1951

C105 – Convenzione sull’abolizione del lavoro forzato, 1957

C111 – Convenzione sulla discriminazione (impiego e professione), 195

C138 – Convenzione sull’età minima, 1973

C182 – Convenzione sulle forme peggiori di lavoro minorile, 1999

La Direzione, ritenendo che la politica e gli obiettivi per la responsabilità sociale, nonché l’applicazione del sistema di gestione, siano di fondamentale importanza per lo sviluppo e la crescita della Società, promuoverà incontri affinché questi argomenti siano comunicati, compresi e messi in atto dal personale aziendale di  qualsiasi livello (amministratori, dirigenti. responsabili, operativi, amministrativi ecc.).

La Direzione desidera anche operare in modo che ciascun collaboratore sia consapevole che la propria attività contribuisce al raggiungimento degli obiettivi aziendali e che questi possano essere efficacemente raggiunti mediante l’attività quotidiana, svolta nel rispetto sia delle regole aziendali, sia delle persone (clienti, colleghi di qualsiasi livello, fornitori ecc.).

Vi informo, infine, che ho nominato Vivana Bertolatti come “rappresentante direzione” per la responsabilità sociale, con la  responsabilità ed autorità di:

·         assicurare che gli strumenti ed i processi necessari per il sistema di gestione siano predisposti, attuati e tenuti aggiornati,

·         riferire alla Direzione sulle prestazioni del sistema di gestione per la responsabilità sociale e su ogni esigenza per il miglioramento,

·         assicurare la promozione della consapevolezza dei requisiti della presente norma, nell’ambito della nostra organizzazione.

Sono certo che ciascuno di voi fornirà il massimo contributo per raggiungere gli obiettivi prefissati. Mi è gradita l’occasione per porgervi i più cordiali saluti.

T.M.G. SCAVI S.R.L.